close
Sformatini di ricotta e spinaci dal cuore fondente: l’affidabilità delle strategie n...
Senza categoria

Sformatini di ricotta e spinaci dal cuore fondente: l’affidabilità delle strategie nel quotidiano

Ormai credo l’abbiate capito: io e la mia alimentazione abbiamo un razionale rapporto di collaborazione. Tutto segue un semplicissimo principio di bilanciamento. Prediligo i carboidrati nella prima parte della giornata, non li replico mai a cena se li ho scelti per il pranzo, arricchisco tutto con molta verdura, scelgo le cotture sane, non mischio le proteine tra loro (nei limiti, ma con tranquille eccezioni), opto per ingredienti naturali e integrali, adotto l’utilizzo di preziosi semi e cereali, rispetto le stagionalità, limito il consumo di carne (la carne rossa ormai è un lontano ricordo) e favorisco i piccoli pasti frequenti alle grandi abbuffate. Così mi ritrovo a dover gestire un pranzo sapendo che l’imperativo assoluto sarebbe dovuto essere NO CARBOIDRATI. Un paio di ingredienti da dover consumare nel frigo, voglia di leggerezza e l’interrogativo: cosa preparo? Ho scomposto e ricomposto, mentalmente, pezzi di dispensa. Ho acceso e spento fornelli immaginari. Ho sbattuto uova e poi le ho rimesse nei loro gusci. Ho immaginato i risultati di cottura. Ho scelto i migliori accostamenti sentissi di desiderare. Mi è costato del tempo, ma il tempo per pensare ad un piatto scorre sopra ogni altro impegno. L’ispirazione può venire mentre corro, mentre leggo, mentre prenoto un viaggio, mentre riassetto la casa, mentre spillo una birra, mentre sollevo un bilancere. E così è arrivato il momento in cui ho sentito di aver trovato la soluzione che stavo cercando, come fosse il clak ultimo che fa aprire una cassaforte. E mi sono messa all’opera. Semplicemente. Nessun carboidrato, una sola tipologia di proteina, una cottura sana, sapori delicati e palato appagato. Soddisfatta? Ditemi voi….

Ingredienti

100 g di ricotta vaccina
5 cespi di spinaci freschi
1 mazzetto di rucola
50 g di latte vegetale
5 g di lecitina di soia granulare
10 g di olive di Riviera
2 cucchiaini di certosa light
10 g di nocciole
noce moscata
sale
olio evo

Mettete la lecitina in un pentolino e aggiungete il latte. Lasciatela ammorbidire per circa mezz’ora. Nel frattempo lavate gli spinaci.
Fateli soffocare in padella aggiungendo un pizzico di sale (io non ho utilizzato olio). Lavate la rucola e asciugatela bene.
   Prelevate 2/3 degli spinaci e frullateli insieme alle foglie di rucola, creando una salsina liscia. Assaggiate ed eventualmente correggete di sale. Ai restanti spinaci aggiungete le olive tagliate a metà. Unite alla crema di spinaci e rucola la ricotta e impastate bene fino ad ottenere una crema perfettamente omogenea. Ariomatizzatela con noce moscata a piacere e verificate che sia sufficientemente sapida. Eventualmente correggete.

Controllate il latte con la lecitina sul fuoco e, quando sarà caldo (non importa che sia bollente), salatelo e frullatelo in modo da sciogliere i granuli e formare una crema. Versatela nel composto di ricotta e spinaci e amalgamatela. Lasciatela intiepidire bene.
Unite, a questo punto, gli spinaci appassiti, on le olive. Mescolate e tenete da parte.

Ungete due cocottine in porcellana (o qualsiasi stampo vogliate utilizzare). Versate un cucchiaio abbondante di crema sulla base, adagiate un cucchiaino di certosa in ogni stampo e coprite con altra crema, fino ad ultimarla.
Coprite la superficie con le nocciole tritate (io ho utilizzato con fierezza le nocciole dell’orto dei miei vecchi ^_^).
Accendete il forno a 200° e, quando sarà in temperatura, infornate le vostre cocottine.
   Cuocete per circa 30/35 minuti, fino a quando la superficie sarà ben compatta e gratinata.
A questo punto sfornatele e lasciatele intiepidire.

Rimarranno comunque morbide, per l’assenza dell’uovo. Decidetese gustarle direttamente degli stampi oppure se trasferirle in un piattino. In questo caso sarà molto difficile mantenere la forma, ma il sapore saprà deliziarvi, grazie alla sua delicatezza e leggerezza, in ogni caso.
E il sapore di un buon piatto, ancora una volta, non chiede peccati!!


  1. Buoniiiii, complimentiiii, idea geniale da provare al più presto! Grazieee
    Ti abbraccio e ti auguro una buona giornata

    19 Maggio

  2. Ecco uno di quei piatti che mangeresti a pranzo, a cena,…
    Buona giornata Erica.

    19 Maggio

  3. Bravissima!!!! apprezzo molto le tue scelte alimentari e ammiro il tuo modo di attuarle, con ricette sempre saporite e anche belle da vedere. Bravissima!!!!

    19 Maggio

  4. Belli e sfiziosi i tuoi sformatini, adoro la combinazione degli ingredienti. Un abbraccio Daniela.

    19 Maggio

  5. Come non condividere le tue scelte.. sono le mie 😀
    Sono stata assente anche troppo, spero ora di poter rimediare e ripristinare le sane abitudini.. mi è mancato leggerti! :*

    19 Maggio

    • Tesoro mio un posto per te c'è sempre, anche quando non sei presente. Sei un gioiellino difficile da dimenticare ^_^
      Grazie di cuore e un abbraccio grande, che so che ne hai davvero bisogno ^_^

      19 Maggio

  6. Mamma mia che gola Erica!!! Tu mi fa sempre venire fame 😛 😀 Bravissima tesor! tvb
    F*

    19 Maggio

    • Ma senti un po' chi parla!!! Ahahahahahah
      Ciao tesorina mia : )) Un bacione, grazie!!

      19 Maggio

  7. Che delizia! …usi spesso la lecitina …. devo provare anch'io! Baciotti Cuocherellona, buona settimana!!!
    Manu

    19 Maggio

    • E' un utile sostituto delle uova e fa bene….. cosa chiedere di più!!!???? ^_^
      Un bacione mamma Manu e auguri alla piccola Greta.

      19 Maggio

  8. Ho letteralmente la linguazza di fuori!!!!!!!Amo gli spinaci..ma non penso mai di utilizzarlidiversamente da un semplice contorno.. Avessi avuto la ricotta.. li facevo per stasera.. ho finito ora di lessarli!!! che bontà.. baci e buona settimana 🙂

    19 Maggio

    • Anche io amo gli spinaci. Generalmente appena ammorbiditi in padella, come contorno. Ma sono così versatili, che mi diverto a contestualizzarli in modi sempre nuovi ^_^
      Un bacione dolcezza, buon inizio di settimana ; ))

      19 Maggio

  9. Adooooro!!!
    Buon lunedì ;))

    19 Maggio

  10. Sempre un piacere passare da te!!!!!
    Spettacolare la ricetta… che fameeeee!!!
    Un bacione cara e complimenti!!!

    19 Maggio

  11. Anche io sto attenta a mangaire sano e bilanciato ma non sono così ligia… davanti a te mi inchino veramente 🙂
    Buonissimi questi sformati, è quasi ora di pranzo e io sbavo sul monitor!!!
    Un bacione

    19 Maggio

    • ^_^ E' una proposta così semplice e banale che mi inchino io davanti ai tuoi elogi ^_^
      Grazie Marghe, un bacione.

      19 Maggio

  12. Mitica!! Buonissimi!!
    Un bacione!!!

    19 Maggio

  13. Ciao Erica, ricetta originale come sempre! ti mando un bacione grande e buon lunedì (io oggi mi sento stanchissima).

    19 Maggio

    • Bella Vale…. tu sei una grande!!!! Sai, sono stanchissima anche io, ma non posso fermarmi (però se vedessi i miei occhi ti spaventeresti, ahahahahahahah).
      Grazie infinite per questo saluto, che per me è preziosissimo. Un abbraccio grande e buon inizio di settimana. Forza che ce la faremo ; ))

      19 Maggio

  14. che buon piatto! Appetitosissimo!!! 🙂

    19 Maggio

  15. MMmmm che buoni questi sformatini, hanno anche un colore fantastico… brava Erica è un ottimo piatto!!!
    Bacioni…

    19 Maggio

  16. Sai sei davvero ammirevole….io ho provato tante volte a seguire un alimentazione corretta e attenta..non proprio come la tua ma..insomma ci ho provato!! Ma non riesco proprio ad essere costante ..vuoi per cene fra amici..vuoi per ospiti esigenti …la cosa finisce così senza nemmeno rendermene conto !! Questi sformatini sono deliziosi, colorati e salutari…mi piacciono sul serio! Se riesco a fare i conti con il tempo li proverò! Ciao carissima Erica 😉

    19 Maggio

    • Io sono arrivata al punto che gli amici mi chiedono questi piatti, ahahahahahah. Sono io che mi faccio un po' di problemi sul presentarli. Per me è cucina quotidiana, come fosse un piatto di pasta al pomodoro, e presentarlo come piatto speciale non mi sembra proprio il caso!! Ma il fatto è che speciale, un piatto così, per me lo è davvero ^_^
      Grazie Roby, sei un tesoro.

      19 Maggio

  17. Grandissima Erica, un piatto studiatissimo dal punto di vista nutrizionale e perfetto al palato! Anche noi a cena cerchiamo di rispettare l'imperativo "no carboidrati", ma inventarsi sempre un bel piatto non è cosa semplice! Complimenti:) Buona giornata, un bacione!
    Laura e Sara

    19 Maggio

    • Avere il consenso di chi è attento (e "malato", ahahahahahh) come me è una gran bella soddisfazione. Grazie ragazze!!!!!!
      Un bacione, a presto.

      19 Maggio

  18. Fr@

    Ti ammiro per come segui il tuo regime alimentare sano. Io non ci riuscirei, cado sempre nelle tentazioni per le grande abbuffate, e per le associazioni di cibi "sbagliate". 🙁
    Detto questo, il tuo piatto è molto gustoso.

    19 Maggio

    • Mi conosco fin troppo bene: la mia testa non ammette sgarri. Allora assecondo la testa ^_^
      Grazie Fra, un bacione.

      19 Maggio

  19. CHE IDEA SPETTACOLARE!!! MOLTO BELLI E SOFFICI!!! VORREI AVERLI QUI PER POTERLI ASSAGGIARE!!! BRAVISSIMA CIAO SABRY

    19 Maggio

    • Grazie Sabry!! Sono talmente semplici e veloci che potresti prepararteli in un baleno ^_^
      Un abbraccio.

      19 Maggio

  20. Ciao Erica, (bellissimo il soprannome la cuocherellona :-)) piacere di averti scovata e ancor di più nel godermi i tuoi sformatini che mi piacciono moltissimo!!!

    19 Maggio

  21. Davvero squisita questa preparazione,ingredienti che vanno a nozze insieme,complimenti.
    Z&C

    19 Maggio

  22. anche io mai carboidrati a cena:) questi sformatini sono deliziosi !
    baci
    Alice

    19 Maggio

  23. Mmmm…. Deliziosi questi sformatini !!! Buona serata !!! Claudia !!!

    19 Maggio

  24. Vedo che i momenti di riflessione sono in comune…peccato non aver più tempo per andare in palestra!
    Cocottina del mio cuor…

    19 Maggio

  25. Mi piace questo mangiare riflessivo, frutto di valutazioni sane che tengono conto del gusto e della salute, per essere in forma e bilanciare bene il cibo! Io cucino in modo più istintivo, forse, però cerco sempre di variare alimentazione e non far mancare nulla al mio corpo e sulla mia tavola… 🙂
    Vedo che condividiamo l'amore per le cocotte, ehehe, come non adorarle, soprattutto se usate per dolci o verdure!

    19 Maggio

    • Questa zampettata, cara Francesca, mi riempie di gioia. Ebbene sì, la cucina per me è qualcosa che va oltre la preparazione di un piatto e trovo che le cocottine la esprimano degnamente, ahahahahahah.
      Grazie di cuore, un bacione.

      20 Maggio

  26. Hai un meraviglioso e salutare approccio con il cibo e la realizzazione dei piatti che cucini!
    Mi piace! 🙂

    20 Maggio

  27. Quest'ultimo si evince dalla cura e lo studio che metti nella realizzazione dei tuoi piatti!
    Complimenti Erica! 🙂

    20 Maggio

  28. ;)))

    20 Maggio

  29. Questa ricetta è davvero magnifica..la farò oggi, ho tutti gli ingredienti 😉

    21 Maggio

    • Ma grazie!!!!! ^_^ Attendo di sapere se ti saranno piaciuti ^_^
      Un abbraccio, grazie davvero.

      21 Maggio

Lascia una risposta a Annalisa B Click qui per cancellare la risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

INSTAGRAM FEED

Follow on Instagram