close
Biscotti salati di scamorza e porro: la soluzione sfiziosa e ideale che incontra piacere, ...
Senza categoria

Biscotti salati di scamorza e porro: la soluzione sfiziosa e ideale che incontra piacere, immaginazione e necessità

Avete presente quei periodi in cui, aggiungi di qui e aggiungi di là, ti trovi a gestire innumerevoli impegni e a dover dare forma a progetti importanti? Bene, di cucinare, in quei periodi, davvero non c’è possibilità. Per quei giorni esistono soluzioni tampone, di cui un esempio sono questi biscotti. Avevo preso della scamorza per preparare una teglia di lasagne da condividere con colleghi ad una cena in compagnia. Per paura di non averne a sufficienza, ne ho avuto in abbondanza. La scamorza NON rientra tra i formaggi che mi concedo, per cui ho voluto assolutamente che il suo utilizzo fosse sinonimo di creatività e novità. Dal momento che c’è, che almeno sia originale! Allora ecco il frollino, o meglio, il biscotto salato, perché di frollino non ha proprio niente. Ho tenuto questi biscotti nel barattolo, in attesa del momento libero per immortalarli, fino a quando….. si sono rivelati la soluzione perfetta per i miei pranzetti veloci e indolori ^_^
E’ un periodo in cui manco dalle pagine dei miei amici blogger. Un periodo in cui mi limito a pubblicare su Instagram le foto di pasti veloci, leggeri, spesso improvvisati, ma sempre sani e gustosi. Mi manca il tempo. L’appetito manca. Sono concetrata su tutt’altro.
Dopo il lancio del nuovo sito della mia agenzia viaggi, la Mai Soli nel Mondo, dopo una collaborazione a favore dell’emergenza in Nepal, di cui ho parlato sulla pagina Facebook, ho lavorato ad un progetto in cui ho sempre creduto molto. Si tratta di una proposta di vacanza differente, un perCorso di benEssere, dove la destinazione è solo una cornice, ma la vera meta siamo noi stessi. Così ecco che la consapevolezza sconfina dalla piattaforma culinaria e approda su aspetti più completi, toccando un approccio olistico del concetto. Curiosate, ne vale la pena!!!
Sono state settimane di lavoro intenso, e tanto altro ancora mi aspetta, ma le vere emozioni sono qui e io le voglio vivere tutte. Così ecco che i miei biscotti hanno saputo dare il loro contributo. Sapori avvolgenti, consistenze intriganti, perfetti per accompagnare qualsivoglia farcitura. Li ho provati con le pere essiccate, ve li propongo con questa crema di melanzane. Insomma…. da svenimento!!

Ascoltare il corpo, respirare il relax.
Un percorso da vivere momento per momento.
Un’esperienza che trasforma.
Ascoltare il corpo, respirare il relax. Un percorso da vivere momento per momento. Un’esperienza che trasforma.

Ingredienti
240 g di scamorza bianca
100 g di porro
30 g di noci
20 g di fiocchi d’avena
95 g di farina di ceci
25 g di farina di soia tostata
50 g di Senatore Cappelli
noce moscata
sale rosa dell’Himalaya
semi di sesamo
Per la farcitura
1/2 melanzana viola 
2 rametti di salvia
30 g di bresaola
10 g di pistacchi tostati
sale rosa dell’Himalaya
Pulite il porro, lavatelo e tagliatelo a rondelle. Fatelo ammorbidire in un tegame, con un filo di acqua e un pizzico di sale.
Tagliate la scamorza a dadini ed inseritela in un boccale. Unite le noci e i fiocchi d’avena, quindi frullate tutto.
Aggiungete il porro stufato e tritate ancora. Iniziate ad unire le farine, la noce moscata e il sale a piacere. Lavorate tutto fino ad ottenere un impasto omogeneo e morbido. Avvolgetelo in un foglio di pellicola trasparente e fatelo riposare in frigorifero per un’ora circa.
Portate il forno alla temperatura di 175°, quindi riprendete l’impasto.
Stendetelo in una sfoglia spessa circa mezzo centimetro e ritagliate i biscotti della forma desiderata. Sistemate metà dei biscotti ottenuti su una teglia coperta da carta forno. La metà rimasta passatela sui semi di sesamo, rovesciati su un piano.
   Posizionate anche questi sulla teglia ed infornate. Saranno sufficienti 15 minuti. Rimarranno morbidi, ma saranno anche dorati. Fate attenzione a verificare la cottura omogenea, girando eventualmente la teglia per gli ultimi 5 minuti.
Una volta trascorso il tempo di cottura, estraete la teglia e trasferite i biscotti su una gratella, fino al totale raffreddamento. A questo punto non posso negarvi l’assaggio e, visto che la versione che vi propongo oggi prevede un passaggio in forno, non vi nego che ne valga decisamente la pena ^_^
Tagliate la melanzana in due e tenetene una sola parte. Praticate dei tagli lungitudinali, salate e inserite nei tagli le foglie della salvia, lavate e spezzettate. Fate cuocere a vapore o in forno, fino a qundo sarà morbida (io non eccedo mai con i tempi di cottura!!).
Prelevate la polpa della melanzata e tritatela, con la mezzaluna, insieme alla bresaola. Sgusciate i pistacchi e pestateli in un mortaio, ottenendo una granella irregolare e piuttosto spessa, quindi uniteli alla crema di melanzana. Mescolate e assaggiate che sia sufficientemente sapida. La bresaola dà molto sapore.
Adesso prendete il numero desiderato di biscotti senza semi di sesamo (con questa quantità riuscirete a farcire circa 6 biscotti, per cui ve ne serviranno in tutti 12). Sistemate su ciascuno di questi un cucchiaio di crema e coprite con un biscotto con i semi di sesamo in sperficie.
Sistemate i sandwiches su un piatto e passateli in forno per qualche minuto.
Sfornate e servite. Gustatene l’inebriante sapore e coccolatevi con le sue consistenze morbide e travolgenti.
Ideali per uno spuntino, per un aperitivo, sono un delizioso fingerfood che vi farà leccare le dita ^_^
Posso assicurarvi che anche con la dolcezza di un fritto sono un vero incanto!!!
Certo non sono proprio dietetici (e il mio stomaco, ormai abituato alla sana leggerezza, se n’è accorto), ma abbinato ad un ripieno così goloso, diventa un biscotto da veri gourmandier!! 😀


  1. Buongiorno Erica, che sfizio questi biscotti salati! Neanch'io amo molto la scamorza al contrario di mio marito che l'adora..terrò questa ricetta a mente la prima volta che questo formaggio sarà presto in casa..e ti assicuro che di tempo ne passerà davvero poco 🙂
    Creativissima come sempre vado a dare un'occhiata al tuo nuovo sito 🙂

    1 Giugno

    • Grazie Mimma ^_^
      A me, in realtà, è sempre piaciuta la scamorza, così come tanti altri formaggi. E' solo una questione di scelte, averla eliminata dalla mia cucina ^_^
      Ma questi biscotti sono proprio meritevoli. Spero che anche tuo marito li apprezzi.
      Grazie per il tempo che dedicherai al mio nuovo sito e…. occhio al progetto, il contesto lo conosci molto bene ^_^
      Un bacione.

      1 Giugno

  2. Splendida idea! Tu sai sempre come rendere sfizioso ed originale qualunque ingrediente ed una volta di più mi hai stupita con la tua creatività. Immagino il sapore e la consistenza di questi biscottini e avrei voglia di addentarne uno anche adesso!

    1 Giugno

    • Hihihihihi, peccato siano finiti!!!! Ahahahahahahahah, ti tocca mettere le mani in pasta, perché qui la scamorza non si vedrà per molto e molto tempo 😀
      Scherzi a parte, grazie di cuore Giulia. Ti abbraccio!

      1 Giugno

  3. È un periodo in cui vedo esplodere progetti come corolle di un fiore. Ne nascono e si lotta per portarli avanti. Ci si crede in ognuno di questi progetti. E il realizzarli sono fonte di soddisfazione e felicità. La stessa che si prova ad ogni morso su questi deliziosi biscottini. Tu sei sempre un vulcano di idee e sono sicura che questo nuovo perCorso ti porterà enormi soddisfazioni 🙂 Baciotti :*

    1 Giugno

    • Lo voglio sperare. Io ci credo e spero che incontri l'interesse di occhi attenti e animi predisposti ^_^
      Grazie Paola, un abbraccio grande.

      1 Giugno

  4. Impasti, crei, progetti, vivi, immagini e infine cucini, c'è molto, molto di più di quello che può essere il semplice mischiare ingredienti nella tua cucina, ti ammiro davvero molto e mi piace tutto quello che crei. Continua così, un abbraccio fortissimo… Ti seguo nel tuo bellissimo progetto

    1 Giugno

    • Pamela…. mi lasci senza parole. Grazie davvero, mi dai molta forza. E ne ho bisogno 🙂

      1 Giugno

  5. Ciao! non ti preoccupare, capiamo benissimo la situazione, dopotutto gli impegni della vita di ciascuno esulano eccome dal blog e non sempre si ha il tempo (e la voglia) di starci dietro 🙂
    Gli sfizi però non ce li fai mai mancare 🙂
    Questi biscottini son carinissimi: un'idea diversa ed originale! Complimenti!

    1 Giugno

    • Siete proprio care, ragazze. Voi siete un esempio lampante di quanto io manchi ^_^ Non riesco a passare a trovarvi da un'eternità!!!!! 😀
      Grazie ^_^
      Un abbraccio.

      1 Giugno

  6. Bè dai..è bellissimo avere la vita così piena di impegni!!!! non ti annoi di certo! belissima idea la scamorza nell'impasto di biscoti salati.. Sei una fonte di idee pazzesca!!! un bacione

    1 Giugno

    • Dimmelo quando mi vedrai strisciare con la sprizzante agilità di rughetto! Ahahahahahahahah
      Di certo on mi annoio ^_^
      Bacioni!!

      1 Giugno

  7. mi sembrava di aver già commentato…bo? ottimi, da biscottara accanita, sia dolci che salati non posso che provarli, con la scamorza mi mancano, sicuramente li preferisco vuoti, senza farcitura per gustarli appieno! in bocca al lupo per tutti i progetti, le idee, le novità, bello, senza sai che noia? un bacione!

    1 Giugno

    • Certo, e visto che buona parte dipende da me, allora mi do da fare ;D
      Grazie tesoro!! Bacione.

      1 Giugno

  8. La tua proposta è molto sfiziosa, d'altronde come le tue ricette. In ciò che riguarda i tuoi impegni, va be, importante che tu stai bene e che hai soddisfazione in quello che fai. Del resto noi siamo qua e ti aspettiamo non appena riesci. Buon lunedì !

    1 Giugno

    • Grazie Claudia. Tu ci sei sempre….. e ti ringraio. Sono io che manco 😀
      Abbiate pazienza, ahahahahahahah.
      Un abbraccio.

      1 Giugno

  9. Ma sto biscottino mi piace assai anche senza farcitura….. ma quante cose fai????? Un bascione gioia!

    1 Giugno

  10. ecco la ricetta… fantastici! non vedevo l'ora di leggerla,una vera bontà! ora non mi resta che segnarmela e provarla! ti adoroooooooooo
    un abbraccio

    1 Giugno

    • Un'altra delle mie follie 😀 Ma il risultato merita, per cui ecco che condivido con infinito piacere ^_^
      Bella che sei Manu :*

      1 Giugno

  11. una versione di biscotti molto interessante

    1 Giugno

    • La necessità che diventa virtù ^_^
      E la fantasia che cerca sempre una via di fuga 😀
      Grazie!!

      1 Giugno

  12. E' un po' che ho in mente di fare biscotti salati ed ecco che tu puntuale mi proponi la ricetta perfetta! Complimenti per i tuoi progetti di lavoro, la vacanza benessere è una splendida idea e sai che con me sfondi una porta aperta. Ti abbraccio carissima

    1 Giugno

    • E allora proviamo a creare un evento per fare arrivare il messaggio a menti predisposte e a spiriti curiosi? ^_^
      Un bacione Silvia, grazie di cuore.

      1 Giugno

  13. In bocca al lupo Erica per il progetto!!!!!!! Meraviglioso!
    Le tue le considero molto eco ricette sai? Sei in grado di utilizzare ogni singolo ingrediente, NONSIBUTTAVIANIENTE! Piuttosto di non mangiare una cosa che non piace è bello poter trovare il modo per utilizzarla, valorizzarla e inserirla in ricette particolari e sfiziose! La cenetta è andata bene? 😀 un abbraccio!

    1 Giugno

    • La cena è andata alla grande: hanno spazzato via tutto, perfino gli avanzi, che si sono divisi e che si sono portati a casa 😀
      Per me è regola aurea che non si butti via nulla. Scherziamo? 😀
      E per il progetto….. vorrei capire di cosa ti occupi tu precisamente, in questo mondo che ci accomuna. Magari, chi lo sa, un progetto comune ^_^

      1 Giugno

  14. Complimenti Erica, per la tua creatività e la tua grinta in cucina e… non solo 🙂
    Davvero molto sfiziosi questi biscotti… un vero piacere!!!
    Bacioni

    1 Giugno

    • Grazie cara Ely. Io ce la metto sempre tutta. Ci provo!! ^_^
      Un grande abbraccio.

      2 Giugno

  15. Ho letto sul sito, è una proposta davvero interessante, mi piace tantissimo!! E mi piacciono i tuoi biscotti, sempre originali, sempre carichi di nutrienti e sani, ti adoro cuocherellona, ho fatto il tuo burro di arachidi e l' ho usato per dei biscotti, a breve li vedrai, grazie, grazie a te sto imparando un sacco di cose, le metto in pratica con i miei tempi e gusti ma sei sempre un' ispirazione!! Un abbracciooooooo!!!

    2 Giugno

    • Oh Silvia, mi lasci senza parole! Ma davvero??? Sono molto, molto felice. Lo sono perché vuol dire che non solo passa un messaggio a cui tengo molto, ma lo stesso si insinua e mette radici. Non vedo l'ora di scoprire le tue magie.
      Il grazie lo dico io a te, per 'ascoltarmi' e darmi fiducia.
      Al progetto benEssere credo molto e spero passi il messaggio che porta con sé. Grazie per aver letto ^_^
      Ti abbraccio forte.

      3 Giugno

  16. Cara Erica le tue ricette ci stupiscono sempre, ma quanta fantasia hai??
    Che idea fare dei biscotti con questi ingredienti, sei troppo avanti 😀
    Bravissima!!
    Un abbraccio!!!

    2 Giugno

    • Grazie pancettine mie belle!!!! E' il mio modo di proiettare creatività e fantasia ^_^ E di divertirmi 😀
      Vi abbraccio forte (cucciolo compreso!).

      3 Giugno

  17. Tesoro, sei bravissima: nell'innovazione e nella continua ricerca degli ingredinti, sani e di gusto.
    Bravissima tu e deliziosa, ancora una volta, la tua proposta.
    Un abbraccio e complimenti per questo nuovo progetto che ti vede impegnata
    Mille baci
    Lore

    2 Giugno

    • Lore dolce, grazie di cuore. Detto da te, che hai creatività da vendere…. beh, fa piacere eccome!!
      Investirò in questo progetto tutte le mie energie e anche di più: voglio assolutamente esportare il mio principio di benessere dalla tavola al centro di noi stessi ^_^
      Mille baci anche a te, tesoro. Grazie davvero.

      3 Giugno

  18. Ok, ora sono tranquilla … mi mancavano un pò dei tuoi post da leggere e ora mi sono aggiornata. Bene!!! Sono contenta tu sia concentrata sul tuo lavoro, so cosa vuol dire avere un attività in proprio e non posso che gioire di tutte queste novità. Ti auguro ogni bene. Venendo a questi biscotti, o polpette le chiamerei io, li trovo molto intriganti. Tu hai messo la melanzana nel ripieno, io invece (con le melanzane) ci ho fatto delle polpette con dentro il formaggio … Li pubblico lunedì. Se non è sintonia questa … Ti abbraccio forte amica mia, forza e coraggio che sei sulla strada giusta

    4 Giugno

    • Spero proprio che sia la strada giusta Terry, perché inizio ad essere davvero molto stanca.
      Grazie per la forza che mi trasmetti e per la tua vicinanza. Sei speciale davvero, una donna meravigliosa. Ti abbraccio forte e aspetto le tue deliziosissime polpette ^_^
      Grazie, grazie, grazie!

      4 Giugno

Lascia una risposta a Ely Mazzini Click qui per cancellare la risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

INSTAGRAM FEED

Follow on Instagram