close
Risotto al mango con pepe e zenzero: i sapori travolgenti della curiosità e il piacere del...
Gluten free - I dietetici - Pasteggiando - Primi piatti - Primi piatti - Primi piatti - Riso - Vivere vegan

Risotto al mango con pepe e zenzero: i sapori travolgenti della curiosità e il piacere dell’assaggio

Quando mi diedero quel pacchetto-assaggio sottovuoto di riso Carnaroli Gran Riserva del peso di 200g e dissi loro che ci avrei mangiato tre volte, rimasero pietrificati. Senza approfondire il fatto che, di quelle tre porzioni, mai una volta sono riuscita a finire il piatto senza smezzare la dose (lo so, sono un caso patologico), pensai subito a quanto, questo dettaglio, mi avrebbe avvantaggiato sulla possibilità di sperimentare un chicco tanto pregiato. Il riso è buono, non c’è niente da dire. Favolosa la consistenza, ottima la resa, gradevole il sapore. E questo piatto, che è il frutto dell’elaborazione di una precedente elucubrazione, è da urlo!! Mi piace molto accostare sapori dolci a pietanze salate. Ormai non è un mistero che spesso, per quanto questo troverà contrariato il mio nutrizionista, utilizzi la frutta per arricchire i miei piatti. Lo so, la frutta andrebbe consumata lontana dai pasti, ma la tentazione è sempre forte. E se poi le risposte sono di questo calibro…. facciamo quello strappo alla regola che ci rende tanto vivi!!!!! 😀

Ingredienti

Per il brodo
600 ml di acqua
1 carota
2 coste di sedano
1/2 cipolla
1 parte di radice di zenzero fresco
5 grani di pepe
scorza di 1/4 di limone
1/2 cucchiaino di curry
2 foglie di alloro
sale rosa

Per il risotto
70 g di riso Carnaroli Gran Riserva
1/2 mango
15 grani di pepe
3 foglie di alloro
1 cucchiaino scarso di zenzero grattugiato
1/2 bicchiere di Chardonnay
1 cucchiaio di olio evo

Per la crema
1/4 di mango
1 cucchiaino di panna di riso
radice di renzero e scorza di limone del brodo
Chardonnay q.b.

Pulite la verdura e la radice di zenzero e mettete tutto in acqua. Aggiungete il pepe in grani, il curry, l’alloro e la scorza di limone, quindi portate ad ebollizione. Aggiungete il sale e lasciate sobbollire per una decina di minuti, coperto.
Nel frattempo pestate, in un mortaio, i grani di pepe per il risotto insieme alle foglie di alloro e aggiungetele in una padella, in cui avrete fatto scaldare l’olio. Lasciate insaporire, a fiamma bassa, per un paio di minuti.
Sbucciate il mango e prelevatene metà. Tagliatelo a dadini e fatelo saltare in padella con il pepe. Aggiungete il riso, lasciatelo insaporire per un minuto, quindi versato lo Chardonnay.
Procedete con la cottura versando il brodo, poco alla volta, e mescolando di tanto in tanto.
Mentre il riso cuoce, preparate la crema. Inserite in un boccale 1/4 di mango tagliato a dadini, la panna di riso, lo zenzero e la scorza di limone del brodo e un cucchiaio di Chardonnay. Aggiungete, eventualmente, un pizzico di sale. Passate tutto con il frullatore ad immersione, fino ad ottenere una crema vellutata.
Quando il riso sarà ad un paio di minuti dalla cottura, versate la crema (tenendone da parte un paio di cucchiai), mantecate e lasciatelo riposare, a fiamma spenta, coperto, per il tempo rimanente.

Servite il risotto su una base di crema al mango e guarnite con del mango fresco.
Ed ora lasciatevi travolgere. Il mix di sapori è irresistibile. Completo, ma delicato e rispettoso di ogni singolo dettaglio.

Ho imparato, dalla mia amica Olga, a pestare il pepe, invece che tritarlo. Mi piace molto la resa: vi consiglio di provarci!!!! Il mortaio è uno di quegli accessori che, in cucina, non dovrebbe mai mancare.

Enjoy! Magari con qualche chicco in più nel piatto 🙂


  1. Mango e riso? Deve essere buonissimo! Da provare, grazie per la ricetta!

    19 Luglio

  2. Non ho mai associato mango allo zenzero e riso, ma immagino sia molto buono !

    19 Luglio

  3. Anche le mie porzioni sono molto simili alle tue…e direi anche con i gusti ci troveremmo molto d'accordo 😛

    19 Luglio

  4. Di certo non immaginavo di trovare da te un semplice risotto alla parmigiana, ma mai avrei immaginato un risotto con mango curry e zenzero il tutto annaffiato da dello Chardonnay!!!
    Sempre innovatica

    20 Luglio

  5. Che abbinamenti interessanti mi ricordano India, Indonesia, ci permetti anche di viaggiare con le nostre papille gustative, fantastica come sempre 🙂

    20 Luglio

  6. un risotto dal sapore esotico e che sa di vacanza! Buona estate a te bellissima ! Bacioni

    20 Luglio

  7. un risotto dal sapore esotico e che sa di vacanza! Buona estate a te bellissima ! Bacioni

    20 Luglio

  8. E mi ispira tantissimo!! Il pepe e il mango mescolati alla morbidezza del risotto, ma è semplicemente stupendo!!
    Un abbraccio Erica, sei un mito!!!

    20 Luglio

  9. buoooono! io che amo i risotti,il mango , lo zenzero, il pepe .. hai fatto il "mio" risotto, cara Erica!
    mi viene in mente che io avevo utilizzato questi ingredienti per un classico sticky rise tailandese.. ma farci un risotto non ci pensavo!
    e vai, proverò!
    ciao
    elisa

    21 Luglio

  10. anch'io adoro gli accostamenti dolce-salato! questo risotto è una bomba, poi mi ricorda inevitabilmente la "mia" India…sicuramente da provare!!

    2 Agosto

  11. Ultimamente le tue combinazioni sono audaci, colorate, profumate e insolite più che mai! Mi piace tanto quella testolina che non smette mai di girare! Bravissima ragazza occhi cielo!

    3 Agosto

  12. Un risotto insolito, profumato…particolare!
    Tutto da provare!
    E' bello accostare ingredienti diversi…ha qualcosa di speciale questo piatto! Mi piace molto 🙂
    E brava anche per l'attenzione alla cromaticità: anche l'occhio vuole la sua parte!!!
    Ti saluto con un forte abbraccio cara Erica:)
    A presto e…BUONE VACANZE!!!
    Un bacio, Rosa

    3 Agosto

  13. Adoro i gusti azzardati e la frutta nel riso ancora di più… non mi resta che rifarlo questo gustoso risotto!!!

    13 Agosto

Lascia una risposta a clibi Click qui per cancellare la risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

INSTAGRAM FEED

Follow on Instagram