close
Vellutata di spinaci e castagne al cardamomo: l’importanza di saper attendere il mom...
Senza categoria

Vellutata di spinaci e castagne al cardamomo: l’importanza di saper attendere il momento giusto

Probabilmente avrei dovuto attendere il mio momento. Funziona così per tutto: ogni cosa a suo tempo. Così avrei dovuto anelare a questa spezia per molti mesi, prima di riuscire a trovarla. E in questi mesi avrei dovuto nutrirmi del suono del suo nome, arricchirmi, immaginarne il sapore. E non so spiegarvi quanto la sola idea che si era creata nel mio immaginario mi facesse amare questo incontro. Poi un giorno, in trasferta in quel di Torino, mamma mi propone una visita al Negozio Leggero di Moncalieri. E’ il luogo in cui generalmente mio fratello fa scorte di ogni bene, tutti prodotti alla spina che puoi decidere di farti confezionare direttamente in barattoli tuoi personali, portati da casa. Scelta etica, anche questa. Si trova davvero ogni genere di delizia. Quel giorno mamma sapeva che mi avrebbe reso felice. Ho trovato il mondo. E, il mondo, ho portato a casa. Ma soprattutto, questo negozio, abbarbicato sulla collina del centro storico, è stato teatro del grande incontro: il mio olfatto e il cardamomo. Profumo intenso, che mi ha subito affascinato. Pieno, rotondo, proprio come l’avevo immaginato. I suoi semi sono piccole pepite dal sapore rispettoso, ma travolgente. Dolce e incisivo. Di carattere. Esattamente come piace a me. Il sacchetto ha subito acquisito volume e il suo aroma mi ha reso trepidante fino al momento in cui ho potuto viverne la trasposizione sul palato. Oggi è un elemento importante nella mia cucina: dagli infusi alle pietanze, è un favoloso insaporitore che, con le sue preziose proprietà antisettiche, diuretiche e depurative (se voleste approfondire leggete qui), coccola e appaga. Oggi ve lo presento vestito da primo piatto. Lasciatevi inebriare.

Ingredienti

200 g di spinaci freschi puliti
200 ml di acqua
3 bacche di cardamomo
10 castagne + 2 per il crumble
sale nero di Cipro
1 cucchiaio di olio evo + q.b.

Lavate molto bene gli spinaci, in modo che tutta la terra e le impurità vengano eliminate. Inseriteli in una pentola capiente e unite l’acqua. Mettete sul fuoco e portate ad ebollizione.
Nel frattempo aprite le tre bacche di cardamomo e prelevate i semi.
Uniteli agli spinaci, in pentola, insieme al sale e coprite tutto. Lasciate bollire a fuoco basso per circa 20 minuti.
A parte fate bollire le castagne in abbondante acqua, per una ventina di minuti, al massimo mezz’ora. Scolatele, raffreddatele e sbucciatele. Tenetene due da parte, mentre il resto unitelo agli spinaci.
   Versate un cucchiaio di olio evo e passate tutto con un frullatore ad immersione, fino a quando si sarà creata una crema vellutata e momogenea.
In una padella scldate pochissimo olio evo. Sbriciolate le due castagne tenute da parte e fatele rosolare in padella, per pochi istanti, a fiamma viva. Dovranno dorare e diventare croccanti. A piacere potrete salarle leggermente. A questo punto tutto è pronto per essere impiattato.

Versate una generosa porzione in una ciotola e cospargete la superficie con il crumble di castagne.
Servite immediatamente e gustate la vellutata bollente.

L’aroma del cardamomo sposerà bene la delicatezza degli asparagi e donerà carattere alla consistenza delle castagne.
Un piatto semplice, genuino e nutriente. Che non risparmia, di certo, il sapore!

Con questa ricetta partecipo al contest di Michela e Alex
http://atuttopepe.blogspot.it/2014/10/crema-zucca-castagne-salsiccia-contest.html
 


  1. Ottima ricetta da provare subito, gli ingredienti sono già in dispensa ad attendere.
    Un abbraccio!

    29 ottobre

    • Evvai!!!!! Hai già fatto quell'incontro speciale ^_^
      Un bacione cara, grazie!!

      29 ottobre

  2. Il cardamomo è una spezia favolosa, ha un sapore intenso avvolgente, lo uso spesso sia nei dolci che nel salato!! Questa tua proposta è da provare al volo, ottima e davvero originale!! Brava!

    29 ottobre

    • Lo adoro Silvia, lo adoro davvero. Ora che so dove trovarlo, non me ne libererò più ^_^
      Un bacione gioia bella.

      29 ottobre

  3. Pensa che il cardamomo che ho in casa…l'ho acquistato proprio nello stesso negozio in cui lo hai acquistato tu!! 🙂
    un bacione

    29 ottobre

    • Oddio queste cose mi fanno paura, ahahahahahahah. La prossima volta ci andiamo insieme (e svaligiamo il negozio, ahahahahahah)
      Magari ci troviamo anche con mio fratello (così strabuzzi gli occhi ^_^).
      Bacetto tesoro.

      29 ottobre

  4. Non lo ho mai provato… però mi hai incuriosito parecchio!

    29 ottobre

  5. Le spezie le amo tantissimo, riescono a rendere unico un piatto con un solo accento.
    Bella questa idea di usare le castagne e chissà che profumino!

    29 ottobre

    • Esatto, un profumino niente male. Poi l'aroma, wow!!!
      Un abbraccio Monica bella, buona giornata.

      29 ottobre

  6. mi piace questa composizione di colori ,profumi e sapori cosi' vari!!!!complimenti per la fantasia!!!Non ho mai provato il cardamomo, che sapore ha????Bravissima come sempre baci Sabry

    29 ottobre

    • E' un sapore che ti consiglio di provare, almeno una volta. E' pieno, non so come altro descriverlo.
      Grazie dolce Sabry, un abbraccio.

      29 ottobre

  7. Sei unica, leggerti è un puro piacere, e le tue ricette con ingredienti sempre nuovi mi ispira sempre tantissimo, ho proprio del cardamomo e non sapevo in che modo dargli giustizia.
    Grazie mille per l'idea

    29 ottobre

    • Guarda Katia, spero di non averti dato solo l'ispirazione per utilizzare il cardamomo, ma anche lo slancio per contestualizzarlo in molteplici altre pietanze, perché è una spezia meravigliosa.
      Grazie per le tue parole, mi emozionano molto.

      29 ottobre

  8. Per me entrare in quel genere di negozi è come quando da bambina mi portavano al Luna Park!!
    Ricordo che in tempi non sospetti, avevo 6 o 7 anni, c'era un posto così vicino a dove andavo al mare con i miei in Liguria, e li costringevo a tornarci almeno una volta alla settimana.
    Gli altri bimbi volevano farsi portare ai negozi di giochi o incartoleria, io lì 🙂
    Un bacio immenso, profumato, confortante come la tua vellutata <3
    Ah, e il crumble di castagne è una trovata stupenda!!!

    29 ottobre

    • Questo crumble, leggermente salato, è pazzesco. Ho rschiato di finirlo prima che arrivasse sulla vellutata, ahahahahahah.
      Vero Marghe, ci sono luoghi magici che ci sanno rapire.
      Un abbraccio fortissimo, deliziosa anima mia.

      29 ottobre

  9. una gran bella vellutata

    29 ottobre

  10. Fr@

    Calda, vellutata e profumata. Adoro anch'io il cardamomo.

    29 ottobre

  11. Ottima ricetta, l'accoppiata castagna e spinaci dev'essere formidabile, con quei tocchi in più che sono la tua arte e firma!
    Non pensavo fosse così raro il cardamomo… non mi ricordo dove l'ho preso e da quando ce l'ho…
    saluti Su

    29 ottobre

    • Io qui ho faticato davvero a trovarlo. Probabilmente non sono andata nei posti giusti ^_^
      Grazie Su, mi fanno bene le tue parole ^_^

      29 ottobre

  12. Ecco.. una vellutata di spinaci non l'ho mai fatta… mi piace l'idea delle castagne.. Sarei proprio curiosa di assaggiare… smackkk
    ps: vieni da me a vedere chi è il nuovo.. anzi nuova.. animaletta di casa.. smack

    29 ottobre

    • Eh l'ho vista quella cucciola dal musetto delizioso!!!!! Chissà cosa farà con Righetto, quando lo vedrà uscire dal letargo, ahahahahahahah.
      Un abbraccio grande tesoro.

      30 ottobre

  13. Erica mi fai sognare! *__* non l'ho mai provato ma la tua descrizione mi ha fatto letteralmente immaginare un mio futuro incontro con questa meraviglia! Intanto mi appago guardando il tuo piatto che deve essere squisito! Se fossimo vicine, mi piomberei in casa tua per assaggiare tutte queste bontà dal sapore nuovo, particolare e delizioso! Un bacione e sei sempre bravissima :*

    29 ottobre

    • Se fossimo vicine condivideremmo sempre le nostre cucine e sarebbe un piacere poterti fare assaggiare i miei piatti ^_^
      Grazie Anna, ti abbraccio forte.

      30 ottobre

  14. Buona qta vellutata.
    Un abbraccio e buona serata.
    Baci

    29 ottobre

  15. Ma che buona ! Mi piacciono tanto le vellutate ! 🙂

    29 ottobre

  16. Ma dov'è sto negozio!!!!??? Io ogni tanto a Moncalieri ci passo e quasi quasi vado a metterci il nasino…
    P.S. Buono il cardamomo!! Ma sulle spezie non faccio testo…mi piace pure il cumino che, normalmente, non piace a nessuno!! 🙂

    29 ottobre

    • Preparati alle indicazioni stradali 😀 Dall'arco sali verso la piazza del comune. Come arrivi in piazza prendi la stradina sulla destra. E' lì, ad una quarantina di passi dalla svolta ^_^
      E infatti a me il cumino non piace ^_^

      30 ottobre

    • Povero cumino!!! Hihihih
      Grazie per le indicazioni, forse ho capito dove puó essere!! 🙂

      30 ottobre

    • Nessuno che lo apprezza, ahahahahahahah.
      Bene, fammi sapere se lo trovi e se ti piace 😉

      30 ottobre

    • Se riesco vado già la prox settimana!! 😉
      Un abbraccio!

      30 ottobre

  17. per quel poco che ti conosco, secondo me se tu fossi una spezia saresti proprio il cardamomo!! decisa edi carattere, ma è facilissimo fare amicizia con te, perché sei super versatile! ..e questa vellutata è STRE-PI-TO-SA!! non ho mai pensato ad abbinarlo agli spinaci, è un'ottima idea!!! un bacione

    30 ottobre

    • Wow. Aspetta che rileggo 😀
      Sei speciale Pat, grazie di cuore. Io mi sento molto affine al cardamomo. Davvero ^_^ A partire da quando ne desideravo l'assaggio, sentivo questa similitudine, come fosse 'la donna ideale' a cui avrei voluto ambire e quando l'ho assaggiato…. ha rispettato in pieno le mie aspettative. E tu…. hai proprio scritto queste parole ^_^
      Un bacione anche a te ^_^

      30 ottobre

  18. Mi devo buttare, devo decidere questo salto di qualità verso il tuo modo di cucinare!
    Gustosa non poco questa vellutata. Ma, gli asparagi dov'è che entrano in gioco?
    Forse un refuso? 🙂

    30 ottobre

    • Ahahahahah, sì, sono esaurita e spesso dico asparagi al posto di spinaci. Perdonatemi, l'unica cura è una lobotomizzazione 😀
      Se mai riuscissi a portarti verso questa concezione di cucina, cara Silvia, sarebbe la mia più grande soddisfazione ^_^
      Un abbraccio stritoloso 😉

      30 ottobre

  19. 🙂 Accosamenti studiati, insoliti..e che si amalgamano in modo armonioso!!! Tu sai quanto adoro la cremosità unità al suo opposto, la croccantezza.. L'una senza l'altra non sarebbe la stessa cosa..
    🙂 Brava come sempre..
    Io sono a riposo.. il medico mi ha sgridato!!! Questa volta lo ascolto! 🙂
    Buona giornata! 🙂

    30 ottobre

    • Ecco, fai che ascoltarlo!!!! Vuoi un buon piatto fumante di vellutata? Ho comprato oggi gli spinaci e ho delle bellissime castagne ^_^ Il cardamomo…. non manca più ^_^
      Un bacione tesoro.

      30 ottobre

  20. mamma mia che meraviglia il crumble di castagne, grande idea che proverò in fretta avendo le castagne, idem l'uso del cardamomo che solitamente metto nei dolci, bello, mi piace questo piatto semplice ma originale, bacioni bellezza!

    30 ottobre

    • Chissà perché ho subito pensato ad un piatto salato, con il cardamomo. Ora mi impegnerò per laversione dolce ^_^
      Grazie Eli, un bacione.

      30 ottobre

  21. Il cardamomo è una spezia che mi piace molto! Decisamente da provare la tua vellutata!
    Buona giornata

    30 ottobre

    • Lo adoro, lo adoro, lo adoro. Non potrò più farne a meno ^_^
      Grazie Laura, un abbraccio.

      30 ottobre

  22. Che delizia questa vellutata, e le castagne al cardamomo, sono il tocco da maestro… bravaaaaaa!!!
    Bacioni…

    30 ottobre

  23. Con alcuni ingredienti è così: li desideri, li immagini, ci pensi e ripensi e poi è amore al primo assaggio… o al primo profumo, nel caso del cardamomo! L'ho scoperto relativamente tardi anche io ma adesso "mai più senza"… devo ancora provarlo con cibi salati, mi hai dato un buono spunto dato che faccio vellutate quasi ogni giorno! 🙂

    30 ottobre

  24. Che piatto gustoso, sempre bravissima!!!!

    31 ottobre

  25. Ma che buona Erica!!! Deve essere speciale, come te del resto 🙂 Un bacino stellina e tanti complimenti!
    Federica 🙂

    31 ottobre

  26. Bè che dire…. buona buona buona!!!

    3 novembre

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

INSTAGRAM FEED

Follow on Instagram