close
Torta insolita di zucca e carote viola con crema delicata alla zucca e limone: un morso di...
Senza categoria

Torta insolita di zucca e carote viola con crema delicata alla zucca e limone: un morso di avvincente genuinità

Ve lo dico: non si tratta di una torta da settemila calorie alla sola vista, quattordicimila alla presa della forchetta e millemila all’assaggio. Questa golosa colata cremosa è pura polpa di zucca e il colore dell’impasto è dato dalla presenza di dolcissime carote viola. Già, le carote viola. Ignoravo l’esistenza di questo ortaggio fino a poco tempo fa. Poi, vedendole esposte nella loro bella cassettina, non ho potuto fare a meno di cedervi. La mia solita curiosità, quella che mi farebbe mangiare anche le cavallette per poter dire che gusto abbiano, mi ha portato ad addentare un croccante pezzetto e….. magia delle magie, quanta dolcezza!!!!!! Stegata. Ho immaginato subito un dolce e poi…. ecco la zucca. L’ho vista, la adoro, ne ho avvertito l’affinità. Aumentate deliberatamente la quantità di zucchero, sapete che io sono sempre alquanto attenta e avara di zuccheri e gustate in piena serenità: questo dolce è un concentrato di salute!!

Ingredienti

Per la torta
75 g di carote viola (pulite)
215 g di zucca (pulita)
2 uova
20 g di zucchero Mascobado
1/2 bustina di lievito per dolci
145 g di farina d’orzo
1 pizzico di sale

Per la crema
125 g di latte di avena
100 g di zucca (pulita)
5 g di zucchero Mascobado
scorza di 1/2 limone
1/2 cucchiaino raso di farina di semi di carrube

Pulite le carote viola (attenenzione che macchiano come fossero d’inchiostro) e la zucca. Tritatele finemente e mettetele da parte.
Separate i tuorli dagli albumi, tenete da parte gli albumi e montate i tuorli con lo zucchero, lavorando bene e a lungo con le fruste elettriche. Aggiungete la polpa di zucca e carote rosse e mescolate.
Aggiungete, poco alla volta, la farina e il lievito setacciati, amalgamandoli perfettamente all’impasto.
Montate a neve gli albumi, con un pizzico di sale. Uniteli all’impasto, quando saranno una bella nuvola soffice e compatta e mescolate delicatamente, dal basso verso l’altro, fino a quando saranno ben amalgamati.
Rivestite una teglia (io ho usato una teglia dal diametro di 22 cm) con carta forno, bagnata e strizzata, facendola aderire bene ai bordi.
Versate il composto e infornate, a 175°, per 50 minuti (potrebbero esserne necessari anche qualcuno in più! Fate la prova coltello, dopo questo tempo di cottura).
Nel frattempo occupatevi della crema. Tagliate a dadini la zucca, pulita e lavata. Versate il latte in un  pentolino e unitevi lo zucchero. Fate scaldare, affinché lo zucchero si sciolga completamente.
Aggiungete la zucca, la scorza grattugiata di mezzo limone e fate cuocere, a fuoco basso, fino a quando la zucca non risulterà morbida. A questo punto aggiungete la farina di semi di carrube e mescolate velocemente, affinché si sciolga senza formare grumi.
Fatela bollire nel latte e zucca per un paio di minuti e spegnete il fuoco. Passate tuto con un frullatore ad immersione, fino ad ottenere una crema liscia e vellutata. Trasferitela in una ciotolina e lasciatela raffreddare.
A questo punto, quando la torta sarà cotta, sfornatela e lasciatela raffreddare.
Non vi servirà altro che un coltello per tagliarla e un cucchiaino per coprirla di crema.
Le fette saranno soffici e fragranti e la crema dolce e avvolgente. Insieme, saranno festa per il vostro palato!!

Se proprio non doveste resistere al completo raffreddamento, posso garanirvi che anche tiepida….. è una favola ^_^


  1. Ciao! che bellezza e originale questa torta! non abbiamo ancora messo la zucca in una preparazione dolce, ma siamo certe che con le carote e questa cremina così ricercata ne viene una chicca!
    un bacione

    5 novembre

    • Questa crema….. non si può spiegare! Ahahahahahah
      Un abbraccio fanciulle!

      5 novembre

  2. Buonissima Erica!! Qui le carote rosse non le ho mai viste…
    E la crema mi piace tantissimo!!
    Brava!!

    5 novembre

    • In sostanza sono le carote viola, nere, rosse….. boh, chiamiamole come vogliamo ^_^
      La crema è buonissima!

      5 novembre

  3. Le carote rosse (da me si chiamano carote nere) sono molto salutari, perché come tutti i vegetali di quel colore contengono antociani che sono buoni antiossidanti e vasoprotettori.
    Io le uso spesso nei centrifugati al posto delle carote normali. Vedessi che colori!
    Tra l'altro, la polpa espulsa dalla centrifuga è ottima da utilizzare nei dolci perché ha perso già l'eccessiva umidità data dai succhi.
    Baci Erica e buona giornata

    5 novembre

    • Infatti, Leo, hanno lasciato molto liquido. Per cui prendo spunto dal tuo preziosissimo consiglio e la prossima volta le centrifugherò, prima!!
      Grazie caro, come sempre sei grande!!

      5 novembre

  4. Che torta interessante Erika 🙂 Mi piace molto questo abbinamento tra zucca e carote e il fatto che strizzi l'occhio alla salute la rende ancora più attraente 🙂 Bravissima 🙂

    5 novembre

    • Grazie Paola ^_^ Io cerco sempre di strizzare un occhio alla salute : )
      Un abbraccio

      5 novembre

  5. Non conoscevo neanche l'esistenza delle carote rosse!!!!! E non ho fatto ancora colazione… quasi quasi passo da te, prepara il caffè!!! 😛 Complimenti

    5 novembre

  6. wow!!!! questa è magnifica! con la farina d'orzo poi! Hai ragione Erica le carote rosse sono pura dolcezza, a me le ha fatte conoscere mia sorella e da allora le copro appena le vedo! brava brava bravissima!

    5 novembre

    • Davvero deliziose!! Ma tua sorella…… parliamone! Ahahahahah, è una fonte inesauribile di informazioni, un po' come mio fratello!! Che il veganesimo illumini? ^_^
      Un abbraccio cara.

      5 novembre

    • Gia… mia sorella è un vero mito in tutti i sensi, vegana, medico e specializzata in medicina naturale… cosa posso chiedere di più! 😉 se mettiamo insieme lei e tuo fratello abbiamo una fonte inesauribile di preziose informazioni! 🙂

      5 novembre

  7. AhAh sei troppo forte!!! Una torta perfetta per la colazione…sana e con la giusta carica per affrontare la giornata…avessi anch'io tutte le tue attenzione per le calorie….uff…ma lasciamo stare questa è un'altra storia!!!!!!!!!!!

    Un abbraccio
    monica

    5 novembre

    • Mmmmhhhh quella cremina rende tutto ancora più invitante!!!

      5 novembre

    • Ahahahahahah, io sono attenta fin troppo, cara Monica. Spesso mi criticano e mi accusano, ma io non guardo in faccia nessuno e proseguo. Non obbligo nessuno a mangiare come me, ma poi sorrido quando mi dicono "ma guarda come sei…. che fisico…. che….. che….."!! ^_* Io mi coccolo con piatti genuini!!
      Un abbraccio!

      5 novembre

  8. parliamone…mi manderesti un vasetto di quella cremina?hahahha ok dovrò arrangiarmi 😀 ci sarebbero un sacco delle tue ricette che vorrei ricreare ma…il tempo non è mai abbastanza 🙂
    bravissima Erica anche questo esperimento è riuscito!
    un abbraccio

    5 novembre

    • Questa cremina, tesoro, è pazzesca!!!! E poi è salutare e non ti fermeresti mai….. ahahahahahahah. Un abbraccio tesoro, sei carinissima!!

      5 novembre

  9. Ma che bella tortina! E poi sembra proprio bella light…cosa che non guasta in questo mese pre natalizio…. e anche gli ingredienti che hai usato sono molto interessanti! Li trovi nei negozi di prodotti naturali?
    Felice giornata!

    5 novembre

    • Per prima cosa grazie di questa visita. Mi riempie di piacere che una grande artista come te arrivi a d addentrarsi nel mio piccolo mondo. Tutti questi prodotti li reperisco, per la maggiore, in un negozio bio della catena Natura Sì. Soprattutto le farine. Ma non ho mai trovato la farina di zucca ^_^ E sto diventando matta, ahahahahahah!
      Grazie di cuore Sandra, davvero grazie!!

      5 novembre

  10. Non le ho mai trovate qui le carote rosse,ed è un vero peccato perchè questa torta deve essere proprio speciale come te ^_^ ciaooo

    5 novembre

  11. buona, io sono rimasta alle carote viola, quelle rosse non le ho mai viste, un abbraccio SILVIA

    5 novembre

    • Fondamentalmente sono le carote viola…… ^_^ Parliamo della stessa cosa.
      Un abbraccio

      5 novembre

  12. Finalmente un dolceeeeeeeeeee……e che dolce……….!!!!!!

    5 novembre

    • Ahahahahahah, hai ragione. Ma io mi cibo di tutti quelli che prepari tu!! ^_^
      Un abbraccio tesoro, e grazie!

      5 novembre

  13. La zucca in veste dolce non riesco ancora a provarla.. ma questa tua torta a partire dalla base.. e la crema..è molto originale.. Invoglia all'assaggio.. baciotti

    5 novembre

  14. È proprio così! Un concentrato di salute, racchiuso in un guscio di dolcezza e bontà! Bravissima cara Erica! Un bacio

    5 novembre

  15. Wow.. sembra davvero deliziosa!
    Un dolce di zucca nn l'ho mai mangiato 🙂

    The Lunch Girls

    5 novembre

    • Una donna incredibile come te non può non aver mai mangiato una torta di zucca!!!! ^_^
      Provvedi immediatamente Sara!!!! ; )
      Un abbraccio, grazie!

      5 novembre

  16. Ciao Erica, ma quelle carote sono fantastiche, e che colore!!! Che dire della torta…sicuramente buonissima, pochi zuccheri niente grassi e tanto sapore…il dolce perfetto!!! Bravissima!!!
    Bacioni…

    5 novembre

    • Infatti le mie colazioni sono veramente…. ecco…. abbondanti, ahahahahahahah!
      Grazie Ely, un abbraccio grande!

      5 novembre

  17. Che bel dolce davvero insolito e pieno di vitamine!!! Brava ottima idea e quella cremina rende tutto così invitante….

    5 novembre

  18. Mi piace entrare nel tuo blog perche' scopro sempre qualcosa di nuovo! non sapevo dell'esistenza di queste carote!!!torta magnifica!!! accostamento di sapori favoloso! brava!

    5 novembre

    • Queste parole mi fanno un gran bene ^_^ Grazie cara, sei sempre carinissima!

      5 novembre

  19. Ma quanta originalità in questa ricetta. Le carote viola, le cerco da tempo ma qui da me non si trovano.

    5 novembre

    • Onestamente non mi capita spesso di trovarle, ma non le ho neanche mai cercate! Questo è stato un incontro casuale ^_^
      Un abbraccio Laura, grazie!

      6 novembre

  20. …una favola come te, tesoro! E' meravigliosa. L'avevo vista questa mattina su Fb e finalmente sono riuscita a leggere il post.
    Carote viola? Io non ci provo nemmeno a cercarle… 😉
    Un abbraccio

    5 novembre

    • Ahahahahahahah, sembra che vivi in un posto dimenticato dagli angeli!!! Devo aggiungere alla lista? Ahahahahahahah
      Un bacione

      6 novembre

  21. Non ho mai provato le carote viola! In realtà non le ho ancora viste in giro…ma appena le becco giuro che questa torta la provo!!!!
    Bacioni
    Silvia

    5 novembre

  22. Che belle le carote viole!! Mi piace tanto questa torta con zucca e carote. Brava. s

    5 novembre

  23. Dove le hai prese??Qui non le ho mai viste…mettono una voglia di mangiarle.Questa torta poi è fantastica complimenti

    5 novembre

    • Le ho trovate in un comunissimo supermercato!!! Ed effettivamente anche crude sono prelibate!

      6 novembre

  24. Mamma mia che delizia!!!!!!!! Tanti baci!!!

    5 novembre

  25. Ma che meraviglia di colori e sapori! Carote viola???????? mai viste!! Davvero bellissimo il risultato!

    5 novembre

    • Ora posso dire "assaggiate!!" ^_^ E che meraviglia!!
      Grazie Simona, un abbraccio

      6 novembre

  26. complimenti per l'originalità! Un bacione….

    5 novembre

  27. Evviva Erica, la sua inventiva e questa torta sofficiosa e super golosa.
    Ciao!

    6 novembre

  28. S-T-R-E-P-I-T-O-S-A!!!! Bellissimi accostamenti.. buoni e salutari.. ma un assaggino?!?! Troppa acquolina.. Ce n'è ancora una fetta per colazione?!?! Mi auto invito!!! 😉
    Buon week end cara Erica!!! 🙂

    8 novembre

    • Tesoro che sei!!! Mi sa che arrivi un po' tardi, ahahahahahah, l'ultimo pezzo è stato ampiamene divorato. Ma non dev'essere per forza questo il pretesto per autoinvitarti ^_^
      Un abbraccio Barbara, buon weekend

      9 novembre

    • 🙂 che carina.. Hai ragione!!! 🙂 sarebbe bello incontrarsi.. anche senza torta!!! Magari prima di Natale? 🙂

      13 novembre

    • Rendiamolo possibile ^_^

      13 novembre

  29. Che buona la torta di zucca e carote ! Io l'adoro; e poi la tua versione è veramente originale ! Da provare !!!

    8 novembre

    • Grazie infinite Francesca. Cosa dici: dopo la piada sfogliata ci sta??? ^_^
      Buon weekend cara, un abbraccio

      9 novembre

  30. Le carote viola…le ho comprate proprio oggi e stavo decidendo come usarle!
    Che torta deliziosa, quella cremina dev'essere fantastica!
    Baci!

    9 novembre

    • La cremina è pazzesca davvero Gabry!! ^_^ Non vedo l'ora di vedere come le avrai utilizzate!
      Buona domenia!!

      10 novembre

  31. Ormai i commenti precedenti hanno esaurito i complimenti per questa delizia …appena trovo le carote nere sarà mia!
    ciao occhibbelli…ormai per me è il tuo soprannome preferito!

    12 maggio

    • E oìcome potrei oppormi? ^_^ Prendo e porto a casa, ahahahahahahah.
      Grazie dolcezza, un bacione.

      12 maggio

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

INSTAGRAM FEED

Follow on Instagram