close
Pesto di foglie di carota e nocciole al profumo di cardamomo: la ricchezza di un dono chiu...
Gluten free - Preparazioni base - Salse - Salse e basi - Salse e condimenti - Vivere vegan

Pesto di foglie di carota e nocciole al profumo di cardamomo: la ricchezza di un dono chiuso in un vasetto

Ci sono regali che non hanno un valore misurabile. Vanno oltre una materialità, ma portano la propria bontà in quella stessa concretezza. E mettere insieme questi elementi, sprigiona magia.
Così, quando la mamma si è presentata con quel meraviglioso ciuffo di foglie di carote, non ho avuto alcun dubbio: ne avrei fatto un capolavoro. Quale migliore occasione per unire la meraviglia di quel dono con la pienezza di un altro dono? E’ ormai passato del tempo da quando la mia amica Elena mi regalò un preziosissimo sacchetto di nocciole. Le sue nocciole. Tonde, piene. Sembra sapere bene, lei, cosa mi renda felice ^_^ E’ ormai passato del tempo da quel giorno, ma il momento è arrivato e quelle nocciole diventano regine indiscusse.
Solo ad immaginarlo, non vi viene da chiedervi come si possa fare a meno del profumo inebriante di quel reticolo vedre brillante? Il pesto è solo uno dei modi, forse il più semplice e scontato, per utilizzare le foglie delle carote. E io parto proprio da qui. Le versioni potrebbero essere infinite. Questa volta ho scelto una versione veg. Tanto per cambiare, sì, ma sempre più convinta che i sapori non vengano affatto sacrificati dall’assenza dei classici ingredienti.
E mentre vi lascio scoprire come possa essere sorprendente questo condimento, vi ragguardo su quanto vi meraviglierete della sua evoluzione….

Ingredienti

150 g di foglie di carota
50 g di nocciole tostate
50 g di olio evo + q.b.
20 g di capperi dissalati
5 g di lievito alimentare
1 spicchio d’aglio
5 bacche di cardamomo
1/2 cucchiaino di pepe

Mettete in ammollo i capperi e lasciateli addolcire per qualche ora, cambiando l’acqua di tanto in tanto. Sgusciate le nocciole e sistematele su una placca. Passatele in forno a 200° per circa 10 minuti (controllate che non brucino!!), quindi sfornatele e, una volta intiepidite, eliminate la pellicina.
Prelevate le foglie dalle carote e lacatele accuratamente. Asciugatele molto bene, quindi inseritele in un boccale (ai più volenterosi lascio il mortaio e il pestello).
Aggiungete le nocciole, i capperi scolati e strizzati, i semi delle bacche di cardamomo, il lievito alimentare, il pepe e lo spicchio d’aglio. Tritate fino a sminuzzare perfettamente gli ingredienti.
A questo punto aggiungete l’olio e continuate a lavorare, fino a creare una crema omogenea. Se fosse necessario, o se semplicemente il vostro gusto lo richiedesse, aggiungetene ulteriormente. Assaggiate la sapidità ed, eventualmente, correggete con del sale. Personalmente non lo trovo necessario.

A questo punto trasferite il pesto in un barattolino sterilizzato. Compattate bene il composto, quindi copritelo con dell’olio, in superficie. Chiudete ermeticamente e conservate in frigorifero.

Il sapore pieno e deciso sono un richiamo all’assaggio. Le contestulizzazioni possono essere infinite. Come semplice condimento per un buon piatto di pasta, oppure come insaporitore per impasti, per crocchette di verdure, per frittate…. insomma, date libero sfogo alla fantasia.

In frigorifero si conserverà per una decina di giorni. Fatene a volontà e regalatene assaggi. E poi tornate a rifarne, perché da qui non se ne esce ^_^


  1. Infatti! Da qui non se ne esce!!!
    Non se ne esce se non con gli occhi pieni di meraviglia ed il cuore arricchito dalle tue parole!

    Credo di non aver mai assaggiato le foglie di carota!
    E, ahimè, è così raro trovarle nei supermercati e per di più anche fresche…
    Ma il sapore di questo pesto mi conquista, così come la condivisione della tua ennesima creazione che diventa un dono frutto di altri ricevuti.
    Cosa c'è di meglio?
    Solo il tuo sorriso e quello che in queste pagine, puntualmente, riesci a trasmettere! ♥

    Oggi serve proprio un bacio triplo!!!! Per te, per mamma e per la tua amica!
    Eccoli! :-* :-* :-*
    Ciao occhiazzurromarepiùbellidelmondo! ^-^

    28 giugno

    • Sei la mia gioia, cara Emmettì. Mi sei mancata tanto, ma sei sempre qui con me.

      Sai quanto ami la semplicità dei gesti, la sincerità di un pensiero. Questa proposta mette insieme tutto ciò e mi rende felice. Se poi rende felice anche voi….. la mia è una felicità al quadrato ^_^

      Ti stritolo di abbracci.

      30 giugno

  2. Non sapevo che si potesse fare il pesto dalle foglie di carota, davvero molto particolare e sicuramente gustoso !!!! Originalissima!! Bacione Mirta

    28 giugno

    • Infatti è davvero gustoso. Le foglie delle carote hanno un sapore intenso e tutto insieme è un bel concentrato di bontà ^_^
      Grazie Mirta, un abbraccio.

      30 giugno

  3. Non avrei mai immaginato di usare le foglie di carote, invitante questa ricetta.
    Un abbraccio

    28 giugno

    • E il giorno in cui ne assaggerai il sapore, ne sarai conquistata ^_^
      Ciao Manu.

      30 giugno

  4. Due doni preziosi che si sono uniti magicamente insieme grazie alla tua creatività..non poteva che nascere un capolavoro 🙂

    28 giugno

    • Se poi sei tu a dirlo, che di capolavori ne sforni in quantità….. ^_^ Grazie zietta, ti abbraccio forte.

      30 giugno

  5. Lo sai, non l'ho mai fatto. Ma ho sempre avuto curiosità nel provarlo. Menomale che quella non ci abbandona mai, anzi, ci spinge a far meglio.
    Nessun dono più bello e la sensazione la capisco pienamente. Quando mia madre (che non abita vicino a me) mi porta qualcosa io sembro custodirla come fosse una reliquia. Sono regali preziosi. Arricchiscono noi ed il nostro cuore.
    Ti stringo forte forte forte!

    28 giugno

    • Ieri, proprio mia madre, mi ha detto "se abitassimo vicine ti porterei altre foglie" 😀 Concentrerò le risorse alla prossima occasione, alimentando il desiderio di cibarmene ^_^
      Grazie dolcezza, un abbraccio forte forte forte anche a te.

      30 giugno

  6. Non passo da tantissimo, e tu sei sempre avanti 1000 pianeti! ti abbraccio!

    28 giugno

    • Ariaaaaaaa!!!!!!! Ti penso tantissimo. Non riesco più ad avere il tempo di una volta, ma sei sempre qui con me ^_^
      Grazie tesorina. Un abbraccio.

      30 giugno

  7. Adoro le foglie di carota, da un prodotto così buono e fresco e dalle tue mani può uscire solo un capolavoro:)

    29 giugno

    • Tesoro….. bella che sei ^_^
      Sono curiosa di sapere cosa ne fai. Anzi, vengo a cercare nel tuo splendido blog qualche suggerimento ^_^

      30 giugno

  8. Da noi è difficile trovare le carote con il ciuffo, la mia fornitrice di bontà le aveva prima di partire per la Provenza ma non le ho prese perchè sarei partita a breve e non avevo in programma di mangiae carote, oggi purtroppo non le aveva ma confido in lei e una volta trovate confiderò in questo pesto, il cardamomo e i capperi da me non mancano mai, non avrò le nocciole così buone però!!
    Un bacione carissima, buona serataaaa!!!

    29 giugno

    • Ti porto io qualche nocciola, Silvia? ^_^
      Faccio affidamento sulla tua spacciatrice di prodotti bio per regalarti la gioia di questo sapore.
      Un abbraccio mega, dolcezza.

      30 giugno

  9. Fr@

    Peccato che dalle mie parti è difficile trovare le carote con il ciuffo, questo pesto mi stuzzica molto.

    30 giugno

    • A costo di andare a mendicare carote direttamente nei campi dei contadini…. è le foglie che voglio! 😀

      13 luglio

  10. Beh te sai trasformar ei regali in stupende creazioni!!!

    1 luglio

  11. Molto interessante … io ho provato a farci una crema da mangiare con i crostini ed era buonissima ma anche questa ricetta mi sembra molto intrigante, per le foglie di carota. Bravissima la mia Erica. Un bacione

    1 luglio

    • In effetti è il sapore che è speciale. Immagino anche la crema…. ma le tue manine sono speciali, non posso stupirmi del successo ^_^
      Bacetti a perdifiato.

      13 luglio

  12. Erica, vedo che se tornata in grande stile! Questa ricetta di pesto è fantastica ed io amo molto i pesti. Ho proprio trovato le carote con il ciuffo, penso proprio che lo farò. Ti mando un sper abbraccio

    4 luglio

    • E se proprio tu sposi i miei gusti e le mie scelte, non posso che rallegrarmi.
      Grazie Silvia, un grande abbraccio.

      13 luglio

  13. c'è sempre qualcosa da imparare da te, cara Erica. Non ho mai usato le foglie di carota, ma se poi si sposano col mio adorato cardamomo è un invito irrinunciabile!! Un bacione ^_^

    4 luglio

    • Il cardamomo è perfetto in molti casi. Anche qui ^_^
      Ma non ci credo che tu non abbia mai usato le foglie delle carote!!!! Rimediaaaaaaaa 😀
      Un bacione.

      13 luglio

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

INSTAGRAM FEED

Follow on Instagram