close
Biscotti “petit coconut beurre” all’avena
Biscotti - Dolci - Dolci - I dolci - Impasti - Preparazioni base - Vivere vegan

Biscotti “petit coconut beurre” all’avena

Talvolta, per quanto sia stretto e forte il piacere che mi lega ai cookies, confortevole il barattolo sempre pieno, stimolante sporcarmi le mani per impastarne sempre e di nuovi, l’esigenza del mio corpo mi porta a spostare l’attenzione su altre forme di dolcezza. Il forno assaggia preparazioni alternative e le consistenze che coccolano il palato cambiano. Ma, alla fine, si torna sempre qui. Così un gelato chiede un biscotto, una cheesecake una base home baked e…… la mente torna a focalizzarsi sulla serialità di produzione 🙂 Che è davvero un attimo riprendere le abitudini consolidate. Così eccomi approdare su questi pètit coconut beurre. Avena a tuttotondo, in farina e il fiocchi. Burro che non è burro. Assenza di uova e di latticini. Pochissimo zucchero (e si sente). Fragranza, compattezza, friabilità. Li impasti, li integli, li cuoci, li sforni, attendi che raffreddino resistendo al profumo, li assaggi e….. sorridi. Questo vizio di ignorare i prodotti industriali a favore di quelli autoprodotti mi conquista sempre più. Gli ingredienti sono selezionati, limitati allo stretto necessario e sani. E il valore aggiunto dell’esperienza tattile e olfattiva rende tutto meravigliosamente impagabile e insuperabile. L’assaggio si trasforma in esperienza e il piacere tocca i sensi senza lasciare scampo!

Ingredienti

185 g di farina di khorasan
185 g di farina d’avena
40 g di fiocchi d’avena
100 g di olio di cocco
100 g di burro di arachidi
50 g di zucchero di canna integrale Demerara
50 ml di bevanda d’avena
4 g di cremor tartaro
sale rosa
cannella
1 pizzico di bicarbonato

Inserite in un boccale i fiocchi d’avena e tritateli non troppo finemente. Aggiungete le farine, lo zucchero, il sale, la cannella, il cremor tartaro e il bicarbonato e amalgamate tutto. Aggiungete il burro di arachidi e l’olio di cocco, quindi impastate. Aggiungete poco latte d’avena alla volta, fino ad ottenere un impasto compatto, ma piuttosto asciutto.
Coprite l’impasto e lasciatelo riposare un’ora in frigorifero.
Tenete il panetto a temperatura ambiente per circa mezz’ora, poi stendete l’impasto e tagliate i biscotti. Sistemateli su una teglia e cuoceteli, a 170°, per circa 30 minuti. Regolatevi secondo il vostro forno: dovranno essere dorati. Sfornateli e trasferiteli su una gratella fino al completo raffreddamento.
A questo punto dateci dentro 🙂 Da soli, con della confettura, con farcitura di gelato, come base per torte fredde….. non avrete che l’imbarazzo della scelta.


  1. Uh Erica, questi mi piacciono davvero tanto, sia visivamente (che oh, son venuti bene forte!:D) che per gli ingredienti usati. Ora (fortunatamente direi, dopo tutto l’autunno e l’inverno :’D) sono in un periodo in cui i biscotti non mi vanno molto ma tornerà la stagione fredda e torneranno le tazze di latte caldo con i biscotti inzuppati dentro…<3

    4 luglio

    • Erica Di Paolo

      Ma ci pensi a questi biscotti farciti con il gelato all’avocado che ho proposto un paio di settimane fa?????? Io li ho provati e……. foccalabindella se mi vanno i biscotti anche d’estate! 😀

      5 luglio

  2. Ottimi con la farina di avena… questi li faccio, grazie!!!!

    5 luglio

    • Erica Di Paolo

      Eheheheh, come non esserne felice ^_^
      Un bacetto, Simo!

      5 luglio

  3. Da replicare quanto prima e da cercare quel fantastico stampino 😍

    5 luglio

    • Erica Di Paolo

      Hihihihihi, in effetti quando inciampi in stampini così belli……come fai a resistere? 🙂

      6 luglio

  4. Ciao Erica, è un po’ che non passo di qui, ma che bellini questi biscotti! Mi piace l’idea dell’avena e del burro di cocco. Complimenti anche per questo sito, è superbello!!

    6 luglio

    • Erica Di Paolo

      Bella Silvia!!!!!!!!!!!! E’ una vita che, anche io, non riesco a passare a trovarti.
      Grazie infinite, mia bella naturopata 🙂

      6 luglio

  5. Forse non ti ho ancora manifestato il mio entusiasmo per il nuovo design de La Cuocherellona, anche se un po’ mi manca la versione vintage che in qualche modo ha fatto sì che le nostre strade si incrociassero.
    Anche questa nuova grafica ti si addice alla perfezione. Delicata ma con una forte personalità, incantevole e incisiva. E la tua cucina, lo sappiamo, gustosa, salubre ed incredibilmente originale.
    Un bacio grande, Erica.
    MG

    6 luglio

    • Erica Di Paolo

      Quella versione vintage manca un po’ anche a me, ma mi rimane dentro. Mi ha visto nascere, mi ha portato a te e a tante splendide persone come te. Ma era il momento di fare un passo oltre. E i progetti avevano bisogno di uno spazio più idoneo. Ci porteremo nel segno dei ricordi il nostro angolino di mondo, ma saremo pronte a procedere. Sempre 🙂
      Grazie stella meravigliosa. Sei speciale <3

      10 luglio

  6. Sono stupendi! Sai che condivido “l’autoproduzione” a dispetto di prodotti pronti industriali. Non sono brava come te, per quanto riguarda gli ingredienti alternativi ma, di sicuro, Christian e Gabriele mangiano le sane merende della nonna. Tanti baci Erika

    7 luglio

    • Erica Di Paolo

      E’ solo l’approccio, che deve cambiare. E’ pur vero che io non ho nipoti, figli, cognati, generi, nuore e vicini di casa da sfamare, per cui la selezione di ingredienti più salutari, con un impatto economico maggiore sicuramente rispetto a quelli di largo consumo, è più facile, ma……è solo questione di abitudini e di baricentri 🙂
      Per me, ormai, molte cose non esistono neanche più, proprio come certe corsie del supermercato.
      Un bacio tesorina mia!! Grazie di cuore.

      10 luglio

  7. Ne voglio uno ora!!!!! Sono una meraviglia e chissà che buoni!! Io li vedo farciti di gelato al miele, che delizia!!!
    Un bacio grande!!!

    7 luglio

    • Erica Di Paolo

      Silvia…… ho un biscotto farcito con il gelato all’avocado che ho pubblicato qualche tempo fa, che riposa in freezer. Lo tengo come se mi tranquillizzasse sapere che c’è e che potrebbe coccolarmi in qualsiasi momento 😀 Quindi…. sì, con il gelato ti confermo che è la fine del mondo 😀

      10 luglio

  8. Che meraviglia Erica, sono stupendi questi biscotti , io li mangerei da soli, con la confettura, con il gelato e poi da soli, col gelato e con la confettura!!
    Ciaoooooo!!!

    9 luglio

    • Erica Di Paolo

      😀 Monica, come posso dirti che è un pensiero ardito? Lo farei anche io!!!!!! Ahahahahahahah…

      10 luglio

  9. leggere le tue ricette e respirare la tua passione e il tuo entusiasmo travolgente è qualcosa di magico che sa regalare gioia. dico davvero Erica! te lo ridico per la centomilionesima volta, lo so, ma a costo di essere ripetitiva anche oggi affermo quanto tu sia una donna mitica!!!!

    12 luglio

    • Erica Di Paolo

      Insomma….. quello che ho sempre pensato di te!!!! Qindi, ecco, siamo due donne mitiche 😀
      Grazie Elena, ti penso sempre con un sorriso :*

      12 luglio

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

INSTAGRAM FEED

Follow on Instagram