close
Biscotti chiocciola gluten free e senza lattosio alle noci
Biscotti - Dolci - Dolci - Gluten free - I dolci - Impasti - Preparazioni base

Biscotti chiocciola gluten free e senza lattosio alle noci

Seppur la mia cucina sia sperimentazione continua, sia ricerca di sapori, combinazioni, soluzioni sempre nuove e mai uguali (anche quando cerco di replicarle 🙂 ), capita che mi si chieda “hai una buona ricetta per…?” e io no, non ce l’abbia. Perché, nero su bianco, non l’ho mai scritta. E così quando mamma mi ha detto che Ester avrebbe necessitato di una soluzione per un dolce gluten free e senza lattosio, mi sono accorta che, una proposta di questo tipo, non l’ho mai pubblicata, nonostante mi diverta spesso a giocare con queste necessità. Sfide, più che esigenze, ma che, quando diventano esigenze, meritano un posto in primo piano! Allora ho aperto la mia dispensa e, nonostante sia in attesa di nuove e preziose farine, ho attinto dalle scorte per creare la frolla perfetta, divertendomi con nuove forme di biscotti, che per le mie colazioni sono proprio calzanti 😛 Scrocchiano, sono friabili, si mantengono nel tempo, stuzzicano, sono insoliti, conquistano. Per me sono vincenti!!

Ingredienti

Per la frolla all’olio
110 g di farina di ceci
90 g di farina di riso
30 g di zucchero Mascobado
40 g di olio extravergine di oliva
scorza di 1/2 limone biologico
1/2 cucchiaino di vaniglia
40 g di bevanda vegetale di avena
1 tuorlo d’uovo
1 pizzico di bicarbonato di sodio

Per la farcia
100 g di crema di cioccolato
50 g di noci

Setacciate le farine e mescolatele, insieme al pizzico di bicarbonato. Polverizzate lo zucchero. Aggiungete l’olio e frullate, fino a creare uno sciroppo. Aggiungete la farina, la scorza di limone grattugiata, la vaniglia e impastate. Unite poco latte alla volta e, per ultimo, il tuorlo d’uovo. Lavorate fino ad ottenere un impasto compatto.
Avvolgetelo in un foglio di pellicola trasparente e fatelo riposare in frigorifero per almeno mezz’ora.
Riprendete la pasta e stendetela in una sfoglia rettangolare, spessa circa mezzo centimetro. Spalmate sulla sua superficie uno strato di cioccolato, avendo cura di lasciare libero un centimetro su un lato. Spezzettate sopra le nocciole e iniziate ad arrotolare la sfoglia, stretta, lasciando la parte libera dalla crema di cioccolato al fondo. Avvolgete bene il rotolo appena ottenuto nella pellicola e lasciate riposare ancora per mezz’ora.
Schiacciate leggermente il rotolo e tagliate delle fettine spesse appena mezzo centimetro. Adagiate le fettie su una teglia e cuocete, a 175°, per circa 20 minuti. Controllate che non scuriscano troppo: la farina di ceci tende a brunire facilmente!! Sfornate e lasciate raffreddate. Quindi assaporate!!
Si conservano in un barattolo ben chiuso per una settimana buona.


  1. Mmmm devono essere buonissimi. E mi piace molto anche la forma arrotolata, è sfiziosa

    7 marzo

    • Erica Di Paolo

      Sfiziosa, sì. E poi il sapore è inconsueto e spettacoloso 😀

      13 marzo

  2. La farina di ceci è perfetta per le frolle e con questo ripieno sfiziosa, sei riuscita a farmi venire l’acquolina!

    7 marzo

    • Erica Di Paolo

      Effettivamente ha una resa perfetta. Speriamo abbia successo anche con chi è alla ricerca dell’alternativa gluten free 🙂

      13 marzo

  3. Ma che belli che sono e immagino la bontà !

    7 marzo

    • Erica Di Paolo

      Finiti in un baleno: sì, erano buoni 😀

      15 marzo

  4. belli belli belli! sono vincenti anche per me e me li segno da provare quanto prima! ho farian di ceci in abbondanza da usare sai? sarà il destino ???? 😉

    16 marzo

    • Erica Di Paolo

      Bellaaaa tu!!!!!!!!!!!!!!!! Sai che grandissimo onore, per me, entrare nella tua cucina?????? Evvai, farina di ceci come se non ci fosse un domani!!!!! 😀
      Grande che sei (ma appena riesco vengo a leggere dei tuoi crackers, perché hanno un aspetto notevole!)

      16 marzo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

INSTAGRAM FEED

Follow on Instagram