close
Gelato di avocado e Slim Choco
Dolci - Dolci - Dolci - Gelati - Gluten free - I dietetici - La dispensa - Maca gialla - Qualcosa di dolce - Vivere vegan

Gelato di avocado e Slim Choco

Il fatto è che sono incurabile. Ho le mie missioni. Le mie paturnie. I miei mulini a vento. Che, talvolta, trasformo anche in conquiste. Eccone una. Amo follemente il gelato. Al cioccolato non resisto neanche in piena notte. Le due cose potrebbero sfuggirmi di mano prima ancora che il mio celeberrimo autocontrollo abbia la meglio. E allora cerco una soluzione. E la trovo.
Avete mai sentito parlare di glucomannano? Si tratta di un polisaccaride, formato da glucosio e mannosio estratto dal tubero di Konjiac. Konjiac. Vi dice qualcosa? Vi riporta alla mente, forse, shirataki? Quella pasta che spesso documento come concessione al mio palato goloso ed esigente? Eccolo, sotto un’altra forma. Polvere di cioccolato. Diluito (perché essendo ricco di fibre ed essendo in grado di assorbire almeno 60 volte il suo peso di acqua, è fondamentale che venga assunto correttamente per evitare il rischio di effetti indesiderati come stipsi), può essere assunto come bevanda. Io ne ho fatto un gelato. Ovviamente calibrato negli ingredienti e ovviamente senza gelatiera (*che poi mi tocca uscire di casa). Perfettamente raw, deliziosamente veg, sorprendentemente gustoso e favolosamente leggero, si è conquistato all’istante il suo posto nella lista dei miei must. Se foste a regime, ma anche in cerca di qualcosa di sano e alternativo, vi consiglierei di non perdervi l’occasione. Che ne ho già una bella da proporvi 🙂

Ingredienti
270 g di polpa di avocado
100 g di Slim Choco Clean Food
80 g di datteri Medjoul
60 g di bevanda vegetale
5 g di maca in polvere

Sbucciate l’avocado, tagliatelo in piccoli pezzi e inseritelo in un boccale, insieme allo Slim Choco, alla maca e ai datteri privati del nocciolo. Frullate tutto, a più riprese per non surriscaldare il prodotto, fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea. Allungate con il latte che siete soliti utilizzare (io uso una bevanda a base di avena) e rendete tutto ben amalgamato.
Trasferite il composto in uno stampo in acciaio e trasferite in freezer.
Dopo mezz’ora estraete il recipiente e mescolate, con una spatola, per ricompattare e amalgamare il composto. Ripetete l’operazione, sempre a distanza di 30 minuti, per almeno 5 volte.
Lasciate in congelatore. Estraetelo 15 minuti prima di utilizzarlo e…. divertitevi.
Ve lo propongo, oggi, nella pienezza della sua semplicità, ma ho all’attivo un assaggio che vi farà toccare le stelle con un dito 😀


  1. Vabbé… inutile dire che mi lasci ancora una volta a bocca aperta! Pronta a ricevere questa bontà! 😀 ♥

    20 giugno

    • Erica Di Paolo

      Taaaaaaaaaanti sorrisi 🙂

      21 giugno

  2. Un gelato sorprendente, sarei proprio curiosa di assaggiarlo.

    30 giugno

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

INSTAGRAM FEED

Follow on Instagram