close
Bocconcini di roastbeef alla paprika in marinatura a secco
Carne e dintorni - Di carne - Gluten free - Secondi - Secondi

Bocconcini di roastbeef alla paprika in marinatura a secco

Me ne sono innamorata all’istante. Colpo di fulmine. Senza scampo. I motivi, a posteriori: adoro lei, la sua energia, il suo modo di mettersi in gioco; amo misurarmi con tecniche nuove; adoro la carne cruda molto più di quella cotta; vedo in ogni cosa l’occasione per una sfida. Il suo piatto ha acceso in me il desiderio di una nuova esperienza. Così, seppur abbia accostato sapori diversi (e seppur il ketchup di carota sia una delle preparazioni più sorprendenti e gratide tra i palati amici e assaggiatori), ho mantenuto il gioco di consistenze proposte, che cerco di mantenere in ogni mio piatto: il sapido, il dolce, l’acido, la morbidezza e la croccantezza. E ho prolungato un po’ i tempi di marinatura. Così ho preso i miei buoni propositi, li ho portati con me dal macellaio di fiducia, quello che vedo poco per scelte alimentari, ma che sa sempre soddisfare le mie richieste con prodotti d’eccellenza e gli ho spiegato cosa volessi e perché lo volessi. Ho tagliato, ho messo in marinatura, ho aspettato, e aspettato, e aspettato, per poi scoprire che questo è un piatto che ha del sorprendente. E che merita di essere raccontato.

Un passo verso un obiettivo, un sogno che chiede di essere realizzato, un’idea che…

Ingredienti

Per il manzo
600 g di roasfbeef di manzo
500 g di sale grosso rosa
200 g di zucchero bruno
1 cucchiaino di paprika affumicata
20 g di olio extravergine di oliva

Per la salsa
150 g di polpa di avocado
1 mazzetto di rucola
sale q.b.
1 cucchiaino di olio extravergine di oliva
1 cucchiaio di succo di limone

2 zucchine
farina di riso

Tagliate la polpa di manzo in dadini di circa 2 cm di lato. Miscelate il sale grosso e lo zucchero, con un pizzico di paprika, e sistematene uno strato (circa 1/3) su una teglia. Ungete leggermente la carne, quindi sistemate i bocconcini, sufficientemente distanziati tra loro, sullo strato di sale e zucchero. Versateci sopra la restante miscela, in modo da coprire tutta la carne. Avvolgete la superficie con un foglio di pellicola trasparente e lasciate marinare in frigorifero per 6 ore*. Trascorso il tempo sciacquate delicatamente ogni singolo bocconcino e asciugatelo. Irrorate la carne con l’olio extravergine di oliva e la paprika affumicata, mescolate bene, coprite con la pellicola trasparente e lasciate a riposo per almeno un’ora.
Nel frattempo preparate la salsa, frullando la polpa dell’avocado con la rucola lavata e asciugata, il sale e l’olio. Aggiungete il succo di limone fino ad ottenere un sapore bilanciato. Per mantenerla di un colore brillante, coprite la superficie con qualche goccia di succo di limone e tenete da parte fino all’utilizzo.
Sistemate uno strato di crema di avocado su un piatto, sistemateci i bocconcini di roastbeef, completate con le zucchine tagliate a spaghetto, infarinate e cotte in forno o in padella per renderle croccanti e qualche chips (io ho utilizzato una chips di riso di cui presto vi parlerò, ma di cui avranno l’anteprima assoluta i partecipanti al prossimo incontro del corso La Buona Dispensa del 22 maggio)

* Più tempo la lascerete marinare, più la carne risulterà “cotta”. Meno tempo la lascerete, più rimarrà morbida. Al vostro gusto la scelta.


  1. “Lei” ricambia l’adorazione ed è incredibilmente felice di avere ispirato una persona che è argento vivo, oro scintillante, fantasia onirica condita da un animo pieno di dolcezza. Tanto love!

    16 maggio

    • Erica Di Paolo

      E adesso me le prendo tutte, queste parole. In silenzio, con il sorriso dentro <3

      16 maggio

  2. Un bel piattino tutta da assaporare !

    16 maggio

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

INSTAGRAM FEED

Follow on Instagram